Visual Thinking_Erich Shaw

  • Visual Thinking_Erich Shaw
  • Visual Thinking_Erich Shaw
  • Visual Thinking_Erich Shaw
  • Visual Thinking_Erich Shaw
  • Visual Thinking_Erich Shaw
  • Visual Thinking_Erich Shaw
  • Visual Thinking_Erich Shaw
  • Visual Thinking_Erich Shaw

Le opere dell’artista americano Erich Shaw sono di grandi dimensioni e di forte impatto cromatico. Il suo astrattismo Hard-Edged, stile pittorico caratterizzato da bruschi e netti contrasti tra diverse aree di colore, che possono essere semplici forme geometriche compiute o linee rette, è il risultato di un complesso procedimento pittorico che avanza su susseguenti gradi di stratificazione di forme e colori. L’ispirazione parte dall’assimilazione di elementi grafici di uso comune, presi in prestito dalla segnaletica o dalla pubblicità, e ogni quadro ripete forme e motivi come se utilizzasse il vocabolario di una lingua specifica. Questo codice è generato dal reflusso degli input che provengono dall’esterno – immagini prese dalla quotidianità – e dallo stress che tale assimilazione può causare. I simboli grafici di uso comune, a cui Shaw fa riferimento, sono quindi assimilati e poi espulsi sulla tela come un linguaggio nuovo ed autonomo.

Share This

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *