Intervista a SIDDHÌ DUBOIS, la Matta Senza Nome

  • Intervista a SIDDHÌ DUBOIS, la Matta Senza Nome

Soulteller, souldrawer e/o soulvoice?

Soulteller.

Perché hai scelto di partecipare al progetto Soultrotters?

Poter condividere le proprie emozioni, specialmente quelle più intime e profonde, è un regalo straordinario.

Qual è il soultrotter a cui ti sei ispirato che ti ha coinvolto di più e perché?

Ognuno di loro mi ha donato una parte di sé, aprendomi nuove prospettive.

Non ci piacciono le semplificazioni, siamo tutti esseri umani complessi dall’animo caleidoscopico. Ma prova a raccontarti come fanno i bambini: giocando al “Se fossi…”.

Se fossi un colore…

Tutto l’arcobaleno.

Se fossi un sapore…

L’intera gamma di sapori, dal più dolce al più amaro.

Se fossi una citazione…

“Sii realista, chiedi l’impossibile.” (Albert Camus)

Se fossi un libro…

“Luna Rossa” di Gray, “Il Signore degli Anelli” di Tolkien, “Caligola” di Camus (nella stesura del 1941), “Memorie di un malato di nervi” di Schreber, “Il Libro Rosso” di Jung e “Lo Scimmiotto” di Ch’eng-en.

Se fossi un film…

“A piedi nudi nel parco” di Gene Saks, “Red Cliff” di John Woo nella sua versione integrale, “Moulin Rouge” di Baz Luhrmann, “Into the wild” di Sean Penn, “Memorie di una Geisha” di Rob Marshall.

Se fossi una canzone…

“Singin’ in the rain” di Gene Kelly.

Un fatto storico che avresti voluto vivere o un evento a cui avresti voluto assistere…

Sono felice di essere nata in questa epoca e delle esperienze che ho vissuto.

Il momento della giornata che preferisci…

La mattina quando, ancora nel dormiveglia, ringrazio la vita per la giornata da vivere e il mio corpo per il sostegno che mi darà nell’affrontarla.

Un luogo che vorresti visitare…

Il mondo intero, in ogni momento: non c’è nulla di identico a ciò che è stato così come noi siamo in continuo mutamento.

Regalaci un’ispirazione per le prossime ore…

La vita è un gioco, divertiti. E ricordati che non sei uno spettatore, sei il protagonista!

Grazie, Siddhì.

Share This

1 comment

  1. Pingback: - SOULTROTTERS' blog

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *