Soultrotters a CARTA CARBONE per emozioni e immagini

  • Soultrotters a CARTA CARBONE per emozioni e immagini
  • Soultrotters a CARTA CARBONE per emozioni e immagini
  • Soultrotters a CARTA CARBONE per emozioni e immagini
  • Soultrotters a CARTA CARBONE per emozioni e immagini
  • Soultrotters a CARTA CARBONE per emozioni e immagini
  • Soultrotters a CARTA CARBONE per emozioni e immagini
  • Soultrotters a CARTA CARBONE per emozioni e immagini
  • Soultrotters a CARTA CARBONE per emozioni e immagini
  • Soultrotters a CARTA CARBONE per emozioni e immagini
  • Soultrotters a CARTA CARBONE per emozioni e immagini
  • Soultrotters a CARTA CARBONE per emozioni e immagini

La tappa del soultour al festival letterario CartaCarbone di Treviso è una pietra miliare nella storia di Soultrotters. E, sinceramente, anche nella mia.
Perché è stato un incontro pieno di emozione, volti, musica, sorrisi, pensieri e condivisione. Uno di quei momenti della vita che vorresti registrare e rivivere quando la fatica e la disillusione minacciano la creatività, l’entusiasmo, il senso che valga la pena dare se stessi per qualcosa in cui si crede. Un segnale che l’onestà e l’impegno qualche volta, anche qui nella nostra Italia dove purtroppo spesso non accade,  si trasformano in soddisfazione.
Vedere le vie della città di Treviso affollate di persone interessate alla letteratura e all’arte, muoversi in quegli stessi luoghi che per molti anni sono stati un deserto culturale e che grazie a CartaCarbone e ad altre iniziative coraggiose stanno cambiando volto, mi ha fatto bene al cuore. E una volta in più mi ha convinto che la bellezza abbia un potere su cui investire per trasformare l’ignoranza, il degrado e la violenza.

Per condividere con chi non c’era un assaggio dell’atmosfera lascio parlare le immagini.
Ringrazio Giulio Casale per aver generosamente diviso il palco con noi e averci sostenuto con la sua voce, la sua musica. Ringrazio Viola Zampieri e Anna Novello per la forma che hanno dato alle parole dei soultrotters. E soprattutto ringrazio le organizzatrici di CartaCarbone, non solo per averci ospitato ma per aver creduto in se stesse e dato vita alla prima edizione di un evento meraviglioso, a cui auguriamo lunga vita.

Patti

Share This

1 comment

  1. Pingback: Soultrotters con Lavanderia Young per DRINKART #3

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *