Category Archives: Free Thinking

A te, uomo. A me, donna. A tutti noi, che scegliamo.

A te, uomo. A me, donna. A tutti noi, che scegliamo.
Qualche giorno fa una ragazza di 22 anni è stata bruciata viva da un uomo che diceva di amarla. Oggi è il settantesimo anniversario della prima volta in cui le donne italiane si sono recate alle urne. Prendiamo l'occasione per riflettere sui rapporti che legano il maschile e il femminile perché, per quanto lo neghiamo, la questione di genere ci tocca ancora. Tutti.
Share This

La rivoluzione rosa

La rivoluzione rosa
Tra i soultrotters non abbiamo mai contato quanti sono donne e quanti uomini perché non ne vogliamo fare una questione numerica. Ciò non toglie che Soultrotters sia un progetto con una grande attenzione per il "femminile" perché crediamo che questa delle donne sia una rivoluzione possibile per arrivare a un nuovo modo di concepire il mondo.
Share This

Non prendere di mira, piuttosto prendi la mira! #porteouverte

Non prendere di mira, piuttosto prendi la mira! #porteouverte
Dopo quello che è successo ieri non si può chiudere gli occhi, ignorare e rimandare. Abbiamo a che fare con un mostro, non ci sono dubbi. C'è qualcosa di profondamente malato in quello che sta succedendo e negarlo sarebbe pazzia. Ma come si combatte questa malattia? Alcune riflessioni, senza pretesa di verità, per non perdere la speranza.
Share This

Un’orchidea per Aung San Suu Kyi

Un’orchidea per Aung San Suu Kyi
La vittoria di Aung San Suu Kyi alle elezioni birmane fa bene al cuore e la sua storia, alla luce di questo nuovo capitolo, diventa ancora più ispirante. Dai ricordi di un viaggio in Myanmar, qualche considerazione per maturare la forza necessaria ad affermare i propri valori.
Share This

Lettera aperta agli Estra_Once again

Lettera aperta agli Estra_Once again
Gli Estra hanno annunciato un concerto d'addio per il 9 agosto. Da una fan che prova a farsi voce dei molti fans che non condividono questa scelta, alcuni pensieri per riflettere su un'alternativa alla parola "fine". Perché a ogni fine corrisponde un inizio, per ogni morte c'è la possibilità di una rinascita.
Share This

Oggi è la giornata per…

Oggi è la giornata per…
Ieri - così come il 2 aprile, il 7 marzo, il 7 gennaio - era la giornata per la tristezza, la vergogna, la disperazione. Oggi invece che giornata è? Potrebbe essere la giornata per fare qualcosa perché l'orrore di ieri non si ripeta domani.
Share This