Daily InspirAction_Human_Our need for justice

“… Non ho mai dimenticato la nostra conversazione di quella notte; lui mi disse: “è stata una giornata così strana!”. E continuava a raccontarmi: “quando mi sono svegliato stamattina, la guardia mi ha chiesto cosa volevo mangiare a colazione, e lo stesso è accaduto a pranzo, e ancora una volta prima di cena”. Per tutto il giorno le persone gli avevano chiesto: “che cosa posso fare per aiutarti? Hai bisogno di francobolli? Di acqua? Di caffè?”. ...
Share This

Intervista a DARIO MARCHETTI, il creatore di sogni

Intervista a DARIO MARCHETTI, il creatore di sogni
A diciassette anni Dario si avvicina al mondo della fotografia attraverso la reflex del padre, fotografando tutto quello che lo circonda. Crescendo capisce ciò che essa gli avrebbe potuto realmente dare e oggi divide il proprio tempo tra il lavoro, la famiglia e questa magnifica passione, che spera possa diventare sempre di più una realtà concreta della sua vita.
Share This

Intervista a PAOLO BRANDI, il chimico che ruba con gli occhi

Intervista a PAOLO BRANDI, il chimico che ruba con gli occhi
Paolo ama il calcio, le persone educate, parlare con gli anziani, andare al cinema, gli appunti scritti a mano e odia il semplicismo, parlare del più e del meno, chi si sente migliore degli altri. Il suo sogno è un centro di gravità permanente tra le tante città, tra le tante persone, tra le tante cose, tra le tante passioni.
Share This

Daily InspirAction_Human_Kindness can come from anywhere

“Ora so che questo uomo mi ha messo il cappotto, mi ha nascosto sotto la giacca e mi ha portato al confine tra Germania e Polonia dove vivevano i suoi genitori che mi hanno accolto come una figlia, crescendomi secondo i dettami della tradizione cattolica fino alla fine della guerra.”
Share This

Intervista a CHIARA PELLEGRINI, la lampionaia riservata

Intervista a CHIARA PELLEGRINI, la lampionaia riservata
Timida e introversa, Chiara ha sempre temuto di esporsi fino a che, al compimento dei trent'anni, qualcosa è cambiato. Ha cominciato a credere che i sogni non sono solo quelli che si sognano dormendo, ma anche quelli che desideri avverare quando stai a occhi aperti. Così ha cominciato a scrivere: ha preso in mano una vecchia storia, scritta tanto tempo prima, le ha trovato un titolo e ne ha fatto una prima stesura.
Share This

Daily InspirAction_Human_No crops, no wood, no food, no hope

“Per i tuoi figli che piangono ai tuoi piedi, non c’è nessuno che viene a dirti: caro amico mio, prendi questo, è per te, per la tua famiglia, per aiutarvi a sopravvivere nel vostro paese! Così, siamo in attesa della morte, perché ciò che noi chiamiamo vita è finita da un pezzo.”
Share This